Quando vendi una casa ti trovi a gestire l’operazione finanziaria più delicata della tua vita, quindi il tuo agente immobiliare dev’essere onesto con te. Sfortunatamente di persone disoneste ve n’è ovunque e alcune di queste possono diventare agenti immobiliari, con l’unico fine dei “facili guadagni”.

La buona notizia è che di agenti affidabili ve n’è più di quanto si creda: essi durano negli anni con affari ripetuti e clienti soddisfatti, ma a volte c’è chi preferisce abbandonare l’etica professionale in nome degli incassi.

 

Quando e come mentono gli agenti non etici?

Probabilmente le bugie più comuni riguardano se stessi. Si tratta di travisare la propria esperienza o credenziali su siti Web o blog. Troppi di loro passano tutto il tempo ad apparire online per ottenere visibilità ed essere primi su Google. Puoi fidarti quindi del sito web di un agente? Le credenziali devono recare delle referenze: con un po’ di lavoro da investigatore puoi scoprire se la sedicente esperienza è reale e puoi valutare se l’agente sta solo pavoneggiandosi o dandoti un’immagine falsa delle sue capacità, punti di forza e background.

 

Esperienza immobiliare

Un indizio sulla reale esperienza si ha chiedendo all’agente quando ha ottenuto l’iscrizione in Camera di Commercio e verificare l’informazione. L’agente potrebbe aggiungere altri numeri, ad esempio il numero di anni in cui è stato impegnato professionalmente altrove, purché si tratti sempre di strutture immobiliari. Perché solo una cosa conta: una solida esperienza CONTINUATA nel settore immobiliare.

Un agente esperto è in grado di anticipare i problemi e impedire che si manifestino. Un agente esperto sa gestire praticamente qualsiasi tipo di potenziale difficoltà senza correre a chiedere consiglio. Mi raccomando: cerca e conferma questo numero critico: gli anni di esperienza CONTINUATA.

 

Specializzazione immobiliare

Gli agenti pubblicizzano generalmente la loro specializzazione, che si tratti di un determinato quartiere, un tipo di proprietà o tipi specifici di Clienti. Mettilo alla prova! Prospettagli una situazione contenente una problematica più o meno complessa a cui solo un esperto può rispondere esprimendo una valida opinione senza il fatidico “mi informo e le faccio sapere” dei principianti.

Troppi agenti hanno difficoltà a tracciare il confine tra ciò che aspirano a diventare e ciò che sono davvero in questo momento.

 

Commissioni non negoziabili

Questa è  la frase classica di troppi agenti quando parlano di sé nonostante ciò non appaia sui propri siti web: essi diranno ovunque che le loro commissioni non sono negoziabili ma non lo scriveranno mai da nessuna parte. Perché?

L’agente immobiliare di esperienza ti dirà sempre che le provvigioni non sono leggi scolpite nella pietra e le situazioni sono diverse le une dalle altre quando si acquisisce un incarico. Utilizzando il bon senso e usando all’agente la stessa etica che vuoi per te, negoziate insieme una percentuale che premi davvero l’agente di esperienza continuata REALE e i suoi servizi di grande valore.

 

L’agente ha gli acquirenti in fila per casa tua!

Ma è davvero possibile che tutti gli acquirenti che conosce un agente stanno davvero cercando di acquistare proprio la tua casa?

Attento a cadere in facili adulazioni tipo l’acquirente perfetto in attesa dietro le quinte per la casa tua. Di solito non è vero. Scegli con cura il tuo agente esperto, etico, onesto e di fiducia e saprà lui come muoversi nei complessi circuiti del mercato immobiliare, tenendo te al sicuro da ogni intoppo.

 

Capacità negoziali.

Un agente immobiliare esperto non è mai aggressivo e non ti sottopone a un “terzo grado” al limite dell’aggressione mentre cerca di farsi affidare l’incarico della tua casa. Diffida di chi si spaccia per un professionista e poi verbalizza i concetti in modo violento. Non ti serve farti mettere “all’angolo” a casa tua dall’ultimo arrivato, che magari non è neanche un agente immobiliare vero (leggi il punto successivo). Un agente immobiliare esperto ti ascolta attivamente, si immedesima e parla soltanto della giusta strategia di vendita per venire incontro ai tuoi bisogni e cercare il modo di realizzare il prezzo migliore nel mercato del momento. Non farti MAI intimidire: se un agente è aggressivo SBATTILO FUORI!

 

Pretendi di sapere se l’agente è iscritto.

Quando stai conferendo l’incarico ad un agente immobiliare, questi deve essere regolarmente iscritto al R.E.A. della Camera di Commercio del suo luogo di residenza e deve risultare regolarmente in attività.

NESSUNO può andare in giro con moduli sottoscritti dal titolare agenzia dicendo di essere un incaricato. È CONTRO LA LEGGE. Chi ti fa firmare un incarico e negozia con te le condizioni DEVE ESSERE ISCRITTO REGOLARMENTE!

Pretendi che ti esibisca un documento di identità oltre al biglietto da visita e fai una visura presso la Camera di Commercio della sua città di residenza: se è iscritto ti rilasceranno immediatamente tutti i suoi dati di inizio attività.

Attento ai vari personaggi di svariate età che vengono a casa tua a farti firmare un incarico col bigliettino da visita di un grande marchio e la scritta “associate” o “associato”… NON POSSONO FARLO e devono essere agenti immobiliari regolarmente iscritti.

Le persone NON ISCRITTE IN CAMERA DI COMMERCIO che lavorano in un’agenzia immobiliare devono svolgere ALTRI ruoli (segretarie, segretari o ruoli simili).

Attenzione che girano troppi personaggi di agenzie immobiliari, persino internazionali, che non hanno nemmeno conseguito il diploma di maturità! Senza il diploma niente iscrizione.

Un agente non iscritto PUÒ ESSERE UNO SPROVVEDUTO e chi rischia sei tu.

Pensaci bene. Se devi pagare migliaia di euro di provvigione, fallo con un agente VERO!!

 

Un agente immobiliare di successo è regolarmente iscritto, ha lunga esperienza certificabile e non ha problemi a fornirti referenze e credenziali.

Non fermarti al sito web: su internet siamo tutti bravi.

Verifica qualsiasi informazione e ti troverai bene.

Un buon agente immobiliare è insostituibile.